Posted By atlantide
Rilsan: cos’è, a cosa serve, vantaggi e settori di applicazione

Parlando di plastificazioni, verniciature o altre tipologie di processi che passano dall’unione di metallo e plastica, non può non essere menzionato il Rilsan, una particolare sostanza che permette un’efficace tecnica di verniciatura. Scopriamo insieme cos’è, a cosa serve e i settori di applicazione del Rilsan.

Rilsan: cos’è

Il Rilsan, senza entrare eccessivamente nei dettagli tecnici della definizione, è una gamma di poliammidi derivati da quella che è la lavorazione dell’olio di ricino. Stiamo parlando di una sostanza con moltissime potenzialità, alcune delle quali meritano una menzione particolare, come:

• Alta resistenza alle abrasioni.
• Opposizione a molte azioni chimiche.
• Capacità di resistere agli idrocarburi ed alle loro azioni.

L’olio di ricino è un composto la cui derivazione proviene da una pianta coltivata maggiormente nei Paesi tropicali. Da tale olio è possibile ricavare una speciale polvere che trova il suo utilizzo nei processi di Rilsanizzazione, ovvero il rivestimento utilizzando il Rilsan.

Rilsan: settori di applicazione

I settori di applicazione in cui il Rilsan può essere utilizzato sono molteplici, ma tra i principali possiamo sicuramente trovare:

• Settore alimentare.
• Settore automobilistico.
• Settore acqua potabile.
• Settore superfici antifrizione.

Una volta comprese le potenzialità del Rilsan, ed i settori in cui questo rivestimento può essere utilizzato efficacemente, cercheremo di capire quali sono i vantaggi ottenuti ad esempio da un tubo rivestito con questa particolare sostanza, o di un qualsiasi altro oggetto.

Vantaggi di un tubo o di altri oggetti rivestiti in Rilsan: ambiente ed igiene

Un tubo può essere rivestito in Rilsan con due precise tecniche. La prima di queste prevede un’applicazione elettrostatica del prodotto, mentre con la seconda si deve immergere il tubo, o un altro composto, direttamente nella sostanza. La scelta se utilizzare l’una o l’altra metodologia, varia sulla base dell’effettiva grandezza dell’oggetto da rivestire.

Ad ogni modo, sia che si opti per l’applicazione elettrostatica che per l’immersione dell’oggetto nella sostanza, ciò che non cambia è il risultato sulla qualità del rivestimento, che renderà di fatto l’oggetto rivestito più resistente alle abrasioni ed agli agenti chimici.

I vantaggi offerti dal Rilsan però, non terminano solo con la maggior resistenza conferita all’oggetto da abrasioni o agenti chimici, ma anche e soprattutto che tutto quello che viene rivestito con questa sostanza, non spigiona alcun elemento inquinante o tossico. Stiamo parlando di fatto di contribuire positivamente a ridurre l’inquinamento ambientale, che in un’epoca caratterizzata sempre più dal pensiero green, risulta di fondamentale importanza.

Proseguendo la lista degli innumerevoli vantaggi offerti dal Rilsan, troviamo il fatto che la sostanza, utilizzata per rivestire oggetti metallici in genere, non rilascia alcun cattivo odore. Grazie alla sua naturale capacità di resistere agli agenti chimici e alle abrasioni inoltre, il Rilsan favorisce l’isolamento elettrico, garantendo superfici calde, con un basso attrito, quindi realmente lisce.

Rilsanizzazione e settore alimentare

Una delle problematiche con cui il settore alimentare si trova a fare i conti, è quella della proliferazione e diffusione di agenti dannosi per gli alimenti. Il Rilsan permette di combattere efficacemente tale problematica, grazie anche alla sua naturale resistenza all’usura, alla corrosione e agli urti. In altre parole, l’ambiente creato dalla Rilsanizzazione, è ostile proprio alle problematiche sopra riportate.

Ovviamente quando si parla di rivestimenti in Rilsan, non si deve fare riferimento solamente alla bontà e all qualità della sostanza, ma anche ad altri fattori, ad esempio come questa viene applicata. Una lavorazione scorretta infatti, può incidere negativamente sul risultato finale, andando ad annullare e vanificare i benefici portati agli oggetti. A tal proposito, possiamo segnalare RTM, che come dichiarato sul sito www.r-t-m.it ha ottenuto l’importantissima certificazione di applicatore consigliato, rilasciata direttamente da ARKEMA, ovvero l’unica produttrice del Rilsan. RTM è un’azienda specializzata proprio in rivestimenti tecnoplastici, costituita da numerosi esperti del ramo a livello europeo.