Posted By atlantide
Hai il cane freddoloso? Ecco alcuni consigli

Le temperature sono scese, l'inverno è arrivato e anche il freddo. Probabilmente hai già fatto il cambio dell’armadio, recuperando i maglioni di lana.
Noi umani sopportiamo comodamente il freddo solo se ci prepariamo, ma cosa fare per i nostri amici a quattro zampe? Ti sei mai chiesto se, il tuo cane dovrà prepararsi anche lui al freddo invernale?

Se stai cercando consigli e suggerimenti per preparare il tuo cane al freddo leggi questo articolo scritto dai veterinari di veterinarioincitta.it.

Ovviamente, il luogo dove vivi fa differenza; non solo anche la razza e il suo pelo sono altri fattori da valutare; tuttavia, è sempre utile sapere cosa può aiutarti in questo caso:

 

Portalo dal veterinario

Con l’inizio dei primi freddi è consigliabile portare il cane dal veterinario, il quale ti darà tutte le informazioni idonee per le esigenze del tuo cane. Nell’occasione chiedi come prevenire eventuali malattie da raffreddamento e dolori, sia muscolari che ossei causati dal freddo.

 

Prenditi cura della pelliccia del tuo cane

Nel caso non lo sapessi, il pelo degli animali funge da termoregolatore. Quindi è importante spazzolare il pelo regolarmente, poiché aiuta a distribuire il grasso, a migliorare la circolazione e a idratare la pelle.

 

Proteggilo dal freddo e dall’acqua

Quando passeggia, soprattutto se si tratta di una razza piccola, è possibile proteggerlo dal freddo e dall'acqua per mezzo di un impermeabile o una sorta di maglione. In questo modo eviterai che si bagni e, se è un po' bagnato, non dimenticare di asciugarlo quando sei a casa. Poi prendi una coperta calda in modo da poterlo coccolare in casa, questo aiuterà a regolare la temperatura corporea e non sentire freddo durante il sonno.

 

Tieni il tuo cane in un luogo caldo

In inverno, è molto importante che il cane non sia lasciato fuori senza supervisione, tanto meno se non ha un posto dove rifugiarsi; anche se il tuo cane ha un pelo perfetto non è detto che tolleri il freddo senza alcun inconveniente.
Come abbiamo detto all'inizio, ci sono razze di cani che si adattano meglio di altri, al freddo dell'inverno, ma questo non è un buon motivo per non fornirgli un riparo che gli consenta di stare più caldo.

I cani di grossa taglia generalmente hanno una resistenza maggiore al freddo e possono vivere bene anche all’esterno, se dotati di una idonea cuccia per cani dove ripararsi quando piove e  durante la notte, quando la temperatura scende.

 

Attenzione quando gli fai al bagno

Quando gli fai il bagno,usa acqua calda e prodotti appositamente studiati per lui. Quando finisci, asciugalo bene prima di farlo uscire, poiché se ha il pelo bagnato ed è esposto a basse temperature è molto probabile prenda un raffreddore.

 

Non gli far mangiare la neve

La neve generalmente piace ai cani, e a molti di loro piace mangiarla; fate attenzione, però, perché un eccesso di neve potrebbe portare a problemi all’intestino, soprattutto se il tuo cane è anziano o cucciolo.

 

Cura la sua alimentazione

Una corretta alimentazione è importante per la prevenzione di malattie da raffreddamento; considera che, come per noi umani, il cane per scaldarsi, consuma di più e necessita di un pasto con più grassi.