Posted By atlantide
Riparazione Condizionatori: Pronto Intervento e tutto si rimedia

Assistenza Condizionatori: a cosa prestare attenzione?

Avete bisogno di una mano con il vostro condizionatore? Ultimamente non funziona come dovrebbe? I motivi possono essere diversi. L’impianto di condizionamento è sicuramente un comfort a cui non possiamo rinunciare in estate. Con l’avvicinarsi della stagione calda, dobbiamo proteggere i nostri ambienti dagli sbalzi di temperatura. Per farlo al meglio, possiamo installare un condizionatore. Sul mercato, ce ne sono di diverse tipologie, con classi di efficienza superiori, che vi consentono anche di risparmiare sulla bolletta e di supportare l’ambiente.

Il condizionatore è ormai un’apparecchiatura irrinunciabile in casa nostra. Le estati sono diventate più calde e c’è bisogno del condizionatore per rinfrescare gli ambienti di casa nostra. Ovviamente, utilizzandolo molto spesso, ci troveremo di fronte a un’incombenza: un componente che cede, il filtro troppo sporco, la griglia intasata.

Ne consegue che dovremo prendercene cura molto spesso e dovremo seguirlo sotto ogni aspetto. Oltre alla manutenzione annuale, avremo cura di controllare in particolar modo le griglie e i filtri.

In commercio, al giorno d’oggi, possiamo trovare molte tipologie di condizionatori. Dai Mono Split ai Quadri Split, ci sono condizionatori portabili e mini, per ogni esigenza.

Manutenzione e risparmio: la qualità della salute

Possiamo suddividere i condizionatori in due grandi categorie: portabili e fissi. Il condizionatore portabile, lo possiamo desumere dal nome stesso, potrà essere condotto in ogni ambiente che intendiamo rinfrescare. Invece, i condizionatori fissi ci permetteranno di rinfrescare automaticamente le nostre stanze, attraverso il processo di attivazione.

Per quanto riguarda invece il sistema di condizionamento fisso, si suddivide in monoblocco o split. La differenza, in questo caso, è da rivedersi nelle unità interne e nelle singole unità esterne. Ad esempio, i termini mono, dual, trial e quadri indicano le unità interne che offre il sistema di condizionamento fisso.

Dopo questa breve introduzione sulle varie tipologie di condizionatori attualmente presenti sul mercato, andremo a disquisire dell’importanza della manutenzione.

Per non incorrere in eventuali danni alla nostra salute, dobbiamo avere il pieno controllo della manutenzione del nostro condizionatore. Purtroppo, quando il condizionatore è utilizzato per lungo tempo, il filtro e la griglia tendono a riempirsi di sporco, polveri sottili e tanto altro. Se non sono opportunatamente pulite, in seguito, possono formarsi delle muffe nocive per la salute. Inoltre, il condizionatore farà molta fatica ad azionarsi e richiederà maggiore energia per funzionare, facendo lievitare la bolletta. Non solo, dunque, non rinfrescherà i nostri ambienti, ma potremmo dover pagare qualcosa in più. Come comportarci a questo punto?

Come prendersi cura del proprio condizionatore: i nostri consigli

Eseguire una manutenzione ordinaria da soli al condizionatore è possibile, soprattutto se siamo appassionati di manualità e di fai da te. In particolar modo, è importante controllare le griglie, come vi abbiamo suggerito nel precedente paragrafo. Poi, dopo le griglie, possiamo passare al controllo del filtro, un’altra zona estremamente delicata.

Dobbiamo, infine, essere sicuri di avere in casa tutto il necessario per operare sul condizionatore: l’attrezzatura e soprattutto i prodotti specifici per la pulizia e la riparazione di un condizionatore.

Seguire mensilmente l’impianto di condizionamento ci permetterà di prevenire possibili problemi. Tuttavia, è bene ricordare che con la manutenzione straordinaria, che si esegue una o due volte l’anno dai professionisti, avremo un sistema che renderà al 100%.

Per riparare urgentemente il vostro condizionatore, potete richiedere la Riparazione e l’Assistenza immediate. Un condizionatore rotto, in piena estate, con il picco delle temperature non è l’ideale da avere in casa.

Se vi urge dunque un aiuto, un consiglio o l’assistenza, non vi rimane che contattare un professionista, che saprà come sistemare la situazione. Con il Pronto Intervento, tutto si rimedia in pochi minuti.