Posted By atlantide
Rimedi contro i capelli grassi: come contrastare l’eccesso di sebo

Cercate rimedi contro i capelli grassi? Eccone alcuni per evitare l’eccesso di sebo e per avere una chioma più pulita.

 

State cercando rimedi contro i capelli grassi ma non sapete cosa fare? Iniziamo col dire che i capelli grassi sono il risultato di una cattiva alimentazione, squilibri ormonali ma anche un fattore genetico. Il più delle volte si presentano maleodoranti ed unti a causa dell’eccessivo sebo prodotto dalle ghiandole sebacee. Una donna su quattro soffre di questo problema il quale si presenta anche il giorno dopo aver effettuato lo shampoo.

Ebbene, ma quali sono i rimedi contro i capelli grassi più efficaci e dal sicuro risultato? Scopriamolo insieme.

 

  1. Maschera d’argilla

 

L’argilla è un prodotto che può realmente contrastare l’eccessiva produzione di sebo. Per provare questa soluzione, prendete dell’argilla in polvere acquistabile anche in erboristeria, mischiatela con un po’ di aceto diluito con l’acqua. Mescolate il tutto in modo da formare un composto denso e solido. Dopo di ciò, applicatelo sulla cute e lasciate agire il tutto per almeno una decina di minuti. Infine, risciacquate i capelli con un po’ di acqua tiepida. Li ritroverete più secchi e decisamente meno oliosi.

 

  1. Maschera con la menta

 

Se l’argilla non vi piace, potete anche realizzare un altro composto, questa volta con la menta. Prendete alcune foglie, sminuzzatele e fatele bollire per almeno mezz’ora. Dopo di ciò, scolatele e aggiungete dell’aceto di mele ( 3 cucchiai) in modo da creare un composto un po’ più liquido. Applicatelo sempre sulla vostra chioma e lasciate agire per qualche minuto. La menta vi aiuterà a fermare la produzione di sebo e soprattutto ad eliminare quello già presente.

 

  1. Limone

 

Il limone è un prodotto che tutti abbiamo in casa e che permette di toglier via la sensazione di unto in un batter d’occhio. Per usare questo agrume, vi basterà lavare i capelli e spremere qualche spicchio di limone sul vostro cuoio capelluto. Lasciate agire e risciaquate il tutto. I vostri capelli risulteranno incredibilmente più brillanti e soprattutto più puliti.

 

  1. Bicarbonato di sodio

 

Anche il bicarbonato di sodio è un prodotto must per quanto concerne la cura del corpo ed in questo caso, dei capelli. Prendete un po’ di polvere e applicatela nelle zone più unte della vostra chioma, come ad esempio le punte o la radice. Ripetete l’operazione una volta ogni 15 giorni. Noterete nel corso del tempo tutti i suoi benefici.

 

Cosa non fare con i capelli grassi?

 

Quando si hanno i capelli grassi, ci sono alcune accortezze da tenere in considerazione e da non fare per evitare l’eccessiva fuoriuscita di sebo. Vediamo quali:

 

  • Non usate acqua troppo calda: il calore dell’acqua facilita la creazione della sebo. Meglio optare per acqua fredda o in inverno, acqua tiepida;
  • No ai doppi lavaggi: il secondo potrebbe essere deleterio;
  • Attenzione a come lavate i capelli: durante il lavaggio non siate aggressive. Massaggiate con cautela, soprattutto la radice e le punte. Vi aiuterà a non stressare i capelli;
  • Usate il phon ma non a temperatura troppo alta, bensì tiepida;
  • Quando asciugate la chioma non strofinatela all’asciugamano, bensì tamponatela con molta più cautela;
  • Non applicate gel o oli dopo il lavaggio: i capelli tenderanno ad ingrassarsi ancora più rapidamente.